Consigli di lettura

E tu? Lo senti il canto della luna?🌙

 

IMG_20190208_113146_226.jpg

 

Quest’oggi vorrei parlare di una storia che mi sta particolarmente a cuore, la definirei diversa da tutte quelle che potrete mai trovare su wattpad, una storia in cui la realtà e un pizzico di magia si fondono per creare un qualcosa di dolorosamente perfetto.

 

~MOONLIGHT LULLABY

~Autrice: Sasha Nye

~Genere: Romanzo rosa contemporaneo

Pubblicato sulla piattaforma Wattpad

 

~Trama:

Susan Grahams è morta. Si è suicidata il sette aprile nella vasca del suo bagno, tagliandosi le vene. Nessuno se n’è accorto, nessuno ha celebrato il suo funerale, perché tutti quanti pensano che Susan sia sopravvissuta grazie all’intervento tempestivo dei soccorritori, che l’hanno portata d’emergenza in ospedale. L’unica ad essersene resa conto è Diana.
Diana è dentro il corpo di Susan ed è parte di Susan, ma non è Susan. Susan è morta e ora Diana sta cercando invano di riportarla indietro.

Ma il dolore è troppo perché possa sopportarlo e l’unica forma di conforto che può ottenere è attraverso i tagli che si provoca su tutto il suo corpo. Diana si sente morta, proprio come Susan. Diana è invisibile, Diana non può esser vista, Diana non dovrebbe esistere.
Tre volte alla settimana, Diana prende il pullman per andare in un centro realizzato per ragazzi autolesionisti come lei. Tre volte alla settimana, Diana si siede davanti al ragazzo col cane. E questo ragazzo, per quanto cieco, sembra l’unica persona in grado di vederla veramente, di percepirla veramente, di amarla veramente. Ma Retth Woods è cieco e Diana è un fantasma, come possono due persone simili entrare in sintonia? Come possono salvarsi, se l’uno non vede l’altra?

 

~Considerazione personale:

A mio avviso, questa è una storia lastricata di disperazione, morale e fisica, di odio e di paura.
È una storia di morte e resurrezione, in cui i protagonisti non si salvano a vicenda, ma come afferma l’autrice, condividono la loro sofferenza per renderla più accettabile.

È una storia che ti distrugge, ti inghiotte, che fa male, ma sa entrarti dentro come poche.

I temi affrontati sono molteplici per affrontarli tutti: si passa dal bullismo, alla depressione, all’autolesionismo.
Diana risorge dalle sue ceneri anche se non tornerà mai più come prima… non tornerà più ad essere Susan (solo leggendo capirete cosa intendo), ed è questo che rende tutto estremamente reale, questo filo indissolubile che lega due metà della stessa medaglia.

Questa autrice ha un talento enorme, merita di essere letta e un giorno pubblicata soprattutto per i messaggi di speranza, di metamorfosi, accettazione e cambiamento che vuole infondere. Soprattutto perché mettersi in gioco, emozionarsi ed emozionare.
Da leggere assolutamente.

🖋🖋🖋🖋🖋 su 5

 

~Consigliato a:

Chi non a timore di affrontare temi forti, a chi ha il coraggio di seguire la rinascita di una ragazza spezzata, a chi, nonostante il nodo alla stomaco, alla fine riuscirà ad emozionarsi e soprattutto a sentirsi diverso. È un libro che ti cambia, magari non adatto a tutti, ma, secondo il mio modesto parere, che vale la pena scoprire.

Dite la vostra… conoscete questa storia? L’avete letta o la leggereste?

 

4 pensieri su “E tu? Lo senti il canto della luna?🌙”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...