Memorie di Taenelies: i Soli di Artchana

COP 2.jpg

 

Ciao a tutti,

Oggi vi parlo di una coppia di giovani autori alle prese con un mondo fantastico! Si tratta di:
~Memorie di Taenelies, i Soli di Artchana

~Autori: Giulia Coppa e Eric Rossetti

~Casa editrice: Europa Edizioni

~Genere: Fantastico

Formato: Cartaceo e e-book 

  ISBN: 978-88-9384-954-8

~Data di pubblicazione: 30 Marzo 2019

 Pagine: 486

 Prezzo cartaceo: 18,90

Prezzo ebook: 9,87

 

~Trama:

Nel continente di Taenelies i regni di Artchan e Tiresia sembrano aver trovato un equilibrio dopo secoli di conflitti, trasformazioni e cambiamenti.

Una pace delicata, sorta sui cocci della guerra, viene scossa dalle ombre del passato, dalla Resistenza che, serpeggiante e sempre più pericolosa, ordisce malvagi e misteriosi piani di rivalsa. Il velo di pacifica di quotidianità viene strappato da turbolenti accadimenti e a chi toccherà lottare per la vita e il futuro? Il garzone Vian, con Mutt, Dean e Felis, si ritroverà senza patria e parte di una compagnia di mercenari, sul filo della magia e della lealtà. Partiti con un unico destino, si ritroveranno divisi da tortuose macchinazioni magiche e umane, al di sopra della loro giovane e ingenua immaginazione.

 

~Estratto:

“Le persone si spostarono al loro passaggio; non erano solite
vedere forestieri. I volti portavano un’espressione grave e gli
sguardi erano schivi. Le finestre li osservarono, aperte sulle
strade tortuose, mentre si muovevano verso la caserma. Roy
la indicò a Darren. Era in cima alla collina ondulata, incorniciata
di alberi, alcuni rigogliosi, altri avvizziti, ma lasciati
a marcire in piedi, a costeggiare le vie e celare le case. Non
si trattava di un agglomerato di edifici, ma di una marmaglia
di abitazioni, come se la solitudine e il silenzio fossero i padroni
di quella terra. Il vento spirava leggero e scompigliò
a Darren i capelli ormai cresciuti, dopo il taglio netto che
era stato costretto a fare. La barba era rigogliosa, ma ispida.
Giunsero ad una piazzetta, sporca e semideserta. Al centro
di essa si trovava un vecchio muro, forse l’unica attrazione
del paese e su di esso vi erano infissi decine di manifesti.”

 

~Biografie:

Giulia Coppa, studentessa di Filosofia e Comunicazione, ha pubblicato il suo primo romanzo la Gloria del Sangue, il Clan della Immanem, l’Immortale, nel 2017. Nel 2018 ha dato vita a “The Melted Soul” sito in cui racchiude l’amore per la scrittura, la letteratura, l’arte e la filosofia. Memorie di Taenelies è il primo romanzo scritto a quattro mani, le cui idee provengono dalle meravigliosa immaginazione del co-autore, nonché creatore, Eric Rossetti.
Eric Rossetti, da sempre appassionato di mitologia e teologia, apprezza l’arte nelle sue svariate forme. Fin dall’adolescenza scrive racconti brevi. Trova ispirazione e sviluppo critico nell’ascoltare le storie delle persone che lo circondano perché crede che ognuna di loro sia unica. Memorie di Taenelies è frutto della creatività, della crescita personale e della passione per il mondo fantastico.

 

~Link:

LINK ACQUISTO SUL SITO UFFICIALE EUROPA EDIZIONI: https://www.europaedizioni.com/prodotti/memorie-di-taenelies-i-soli-di-artchana-giulia-coppa-eric-rossetti/

LINK ACQUISTO SU AMAZON: https://www.amazon.it/s?k=I+SOLI+DI+ARTCHANA&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss

LINK ACQUISTO LIBRERIA UNIVERSITARIA: https://www.libreriauniversitaria.it/libri-autore_rossetti+eric-eric_rossetti.htm

LINK AL SITO: https://themeltedsoul.com

MAIL DI CONTATTO: giuliacoppa.art@gmail.com

 

Agli amanti del genere chiedo: che state aspettando? Lasciatevi conquistare!

Annunci

Un pensiero su “Memorie di Taenelies: i Soli di Artchana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...