Eventi

Un regalo sotto l’albero: Cristina Rotoloni

 

Oggi vi parlo di Cristina Rotoloni!

 

call shadow ebook.jpeg

 

TRAMA

Call Shadow, l’ombra che ti minaccia nella notte, non ha paura di morire. Non lascia spazio ai sentimenti. Il suo lavoro è la sua vita e uccidere gli riesce bene.

L’incontro con Annie farà vacillare le sue certezze e la sua esistenza non sarà più la stessa. Dovrà decidere se cedere al cuore o restare di ghiaccio. Le ombre non si possono ingabbiare, ma Call deve fare i conti con la passione e due occhi color cenere che guardano in faccia e senza paura la morte.

Può una donna arginare la tempesta?

“Sta all’acqua decidere se lasciare il segno o adattarsi.”

Call Shadow sta arrivando e lui che scelta farà?

 

Autoconclusivo. Romanzo collegato alla dilogia Mia, si possono leggere separatamente.

 

FB_IMG_1573837137409

 

ESTRATTI 

1) Jason rispose sicuro.

Tahiil, papà. Lei ci vuole bene e ci guida. É la nostra maestra, senza la mamma tu ti perdi!»

Sam sbarrò gli occhi e la guardò confuso. Ad Annie tremò il cuore e chiese a suo figlio: «Che cosa vuoi dire, Jason?»

«Papà ci vuole tanto bene. Ha scelto di restare nella ciotola per stare con noi e non supera gli argini. Senza di noi è come il temporale, quello brutto, mamma, quello che fa i tuoni e mi fa paura.»

«Papà ti fa paura?» gli chiese Annie con terrore, mentre Sam era rimasto rigido e senza parole.

«Nooo!» cantilenò Jason, facendo un gesto della mano come per dirle che era sciocca.

Sam finalmente respirò, fu un suono rumoroso e di sollievo, ma anche Annie si sentì meglio.

«Papà è il papà più meraviglioso del mondo, ma senza di noi è triste ed io non voglio che sia triste.»

 

2) Sam rimase fermo oltre l’uscio dopo aver chiuso la porta. Annie avanzò nella stanza per lasciare la borsa sul divano. Ingurgitò aria e strinse i pugni pronta alla battaglia. Il bisogno di sentire il suo corpo, tuttavia, divenne così soffocante da farle rifiutare ogni sua voglia di rivalsa. Avrebbero parlato dopo.

“Fanculo tutto!” si disse e senza riflettere Annie fece una cosa che non aveva mai fatto. Si voltò e corse verso di lui. Con un salto gli fu tra le braccia, avvinghiandosi con le gambe intorno alla sua vita. Sperò in cuor suo che Sam la tenesse. Non sarebbe stato carino cadere dritta a terra dando una bella sederata, mentre l’unica cosa che voleva era fargli sentire quanto le fosse mancato.

 

BIOGRAFIA

Cristina Rotoloni

vive a L’Aquia. È una donna sposata con una grande passione per i bambini e l’arte. Il terremoto ha segnato la sua vita, però le ha dato anche la spinta per pubblicare i suoi romanzi.

Fa laboratori per grandi e piccini. Illustra favole. Ha realizzato scenografie e costumi per il teatro. Ha scritto articoli per la rivista “Volodeisensi”, ha partecipato a vari concorsi, dove è sempre arrivata in finale. Ha recensito per il blog “Peccatrici Librose” e fa parte del loro staff. Adesso è talent scout ed editor per la Queen Edizioni. Ha pubblicato otto libri, tutti disponibili su Amazon. Trova nella scrittura la sua valvola di sfogo e nella lettura la possibilità di imparare sempre cose nuove e scoprire mondi a lei sconosciuti.

2012 (libro di esordio) raccolta di racconti, genere romance suspense “Frammenti di Vita”.

2014 primo romanzo, genere romance suspense “Tatuaggio”.

2016 genere giallo/noir “Ilenia e la notte”.

2017 genere romance suspense, primo volume diologia “Mia!”

giugno 2018 genere romance suspense, secondo volume della diologia “Incredibilmente tua”.

giugno 2019 genere romance suspense, volume unico con contenuti extra “Mia”

settembre 2019 romanze suspense “Call Shadow”

dicembre 2019 novella collegata alla dilogia Mia “Natale a casa Dragonetti”

 

 

77378574_948670802185377_6622326089911894016_n.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...