Nuove uscite

Lasciami dimenticare (vol. 2)

~Lasciami dimenticare

~Juniper Vol. 2

~Autore: Diamante Giorgese

~pubblicato in self publishing

~Data di uscita: 29 novembre 2020

~Formato: ebook, cartaceo.

~Trama

La vita, a volte, ci fa credere di poter vivere nel passato, ma quello che è stato può davvero tornare?
Juniper ha deciso di dare un’altra possibilità a Cayton, a sé stessa, alla loro storia, ma il legame che li unisce è pieno di crepe dalle quali entrano dubbi e tentazioni che portano un nome: Alex.
Chi è questo ragazzo che lentamente si insinua sotto la pelle di Juniper, cosa nasconde dietro i suoi silenzi?
Scoprirlo semplificherebbe le cose o distruggerebbe per sempre l’equilibrio flebile su cui si regge il cuore della ragazza?
Tornare a casa, allora, è l’unica decisione da prendere, perché fuggire non sempre significa evitare di affrontare i propri mostri, in certi casi, significa soltanto salvarsi.

LASCIAMI RINASCERE è il secondo volume della dilogia JUNIPER che include:
LASCIATI DIMENTICARE
LASCIAMI RINASCERE
Della stessa autrice anche la raccolta di poesie RESTANO NEL CUORE, il racconto I LIMITI DELL’AMORE storia di te e di me e il romanzo I GIRASOLI NELL’ANIMA ambientato a Sirolo, in Italia, tutti presenti su Amazon.

~Estratto:

“«Riportami a casa», dico a Cayton, salendo sulla sua auto. Si volta verso di me, gli occhi ancora arrossati dal pianto e lo sguardo perso.
«Va bene», afferma, senza aggiungere altro, ferendomi di nuovo. Non ce la faccio, non ce la faccio ad andare a pranzo con lui, a vedere il modo in cui osserva Caroline e morire nel desiderio che lui guardi me allo stesso modo.
Non ce la faccio e non può chiedermelo. Non può chiedermi un sacrificio così grande.
E lui non me lo chiede. A lui sembra non importare.
Mette in moto e mi riaccompagna a casa.
Il tragitto se ne va in silenzio, mentre dentro di me esplode l’universo. Non mi sono mai sentita così inutile, se non quando stavo con mia madre. Nessuno, oltre Laura, mi ha mai fatta sentire così mal voluta, come se fossi d’impiccio e io non voglio questo, non da Cayton, non in un momento così importante, in cui non si dovrebbe desiderare altro che le persone a cui vuoi bene ti stiano accanto. Magari non tutti reagiscono allo stesso modo, non tutti vogliono l’affetto dei cari, magari c’è chi si isola ma, se lo fa, si isola da tutti, non soltanto da una persona, non soltanto da me.
Quando arriviamo, Cayton si volta dalla mia parte.
«Grazie di essere venuta», afferma, allungando una mano verso di me, accarezzandomi dolcemente il volto, ma senza guardarmi negli occhi.
Nessun’emozione per questo contatto, soltanto dolore e un lieve disgusto che si fa largo nello stomaco. Non voglio che mi tocchi così, come se fossi sua amica o, peggio, sua sorella. Vorrei mi afferrasse, mi stringesse a sé e mi baciasse come se fossi l’unico modo per dimenticare il suo dolore, ma non lo fa, non l’ha mai fatto e io non sono forte abbastanza per stare a guardare, oggi.
«Io ti voglio, Cayton», gli ricordo, «e voglio che tu stia bene», dovrebbe essere così e dovrebbe essere semplice.
«Lo so», mi rassicura lui, senza aggiungere altro, senza ricambiare, pugnalandomi il cuore per l’ennesima volta.
I suoi occhi persi, lontani come non mai, come il cielo la notte, mi accarezzano il volto, prima di abbassarsi.
«Buon pranzo», gli auguro, poggiando la mano sulla maniglia, non desiderando altro che mandarlo affanculo, ma non posso, non ora, non oggi, non nel giorno del funerale di Catherine, non quando credevo di aver davvero realizzato il mio sogno.
«Grazie», mi lascia scendere, in silenzio, senza fare o aggiungere altro.
Mi richiudo lo sportello alle spalle e, senza voltarmi, corro verso il mio pick-up.”

~Link:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...