Recensioni

Twenty-four seconds

Oggi vi parlo di:

~Twenty-four seconds

~Autore: Debora Ferraiuolo

~Genere: Sport Romance – New adult – Second chance dalle note spicy e dark

~Editore: Self publishing

~Autoconclusivo: sì

~Prezzo ebook: 1,99 €

~Data di uscita: 19 aprile 2022

~Disponibile in Kindle unlimited: sì

~Trama:

«Scommetto che uccideresti pur di sapere se le tue parole hanno avuto quell’effetto su di me, se mi sono bagnata…».
«Immagino che non lo scoprirò mai, non è vero?».

November Rocks
Dicono che il tempo guarisca tutte le ferite, non sempre è così: Maddox Lee è ancora presente in ogni parte di me, nel cuore e nell’anima.
Fisico statuario, numerosi tatuaggi, sorriso ammaliante, è il più famoso giocatore dell’NBA.
Tutto semplice se non fosse che è anche il mio più grosso errore.
Sapeva leggermi dentro come nessun altro, ma ha schiacciato il mio cuore con la maestria di un tiratore che realizza un buzzer beater all’ultimo secondo.
Ero disposta a rinunciare a tutti i miei sogni per lui, alla fine non ho dovuto farlo.
Adesso è tornato nella mia vita e rivuole indietro tutto. Io non posso permetterglielo.

Maddox Lee
Dicono che il primo amore non si scorda mai, e io non l’ho fatto. November Rocks è il mio passato, ma anche il mio futuro, la desidero come mai nient’altro nella vita.
Sono la guardia tiratrice dei Golden State Warriors, l’idolo indiscusso del momento e uno schiacciatore spettacolare.
Ho tutto quello che potessi mai desiderare, tranne lei perché ho distrutto la nostra relazione in soli ventiquattro secondi.
Adesso, dopo un infortunio sul campo che decreta la fine del campionato per la mia squadra e del mio contratto con l’NBA, so che è arrivato il momento di mettermi in gioco e riprendermi ciò che mi appartiene.
Devo soltanto dirle tutta la verità.

~Considerazione personale:

Devo dire che questa storia mi ha sorpreso: dopo “Diabolico incontro” differenziare i personaggi e le situazioni poteva essere molto complicato e scrivere un qualcosa che lo ricordasse in qualche modo poteva succedere. Invece questo romanzo non ha nulla a vedere con il precedente, se non il genere. La storia di Maddox e Nova, infatti, è più cupa, meno spensierata delle altre, ma forse proprio per questo l’ho apprezzata molto.

Maddox e November si conoscono da molto tempo, lei è la migliore amica di sua sorella e lui il ragazzo irraggiungibile e schivo che non l’ha mai considerata davvero. Poi qualcosa accade nella vita di Nova e la costringe a trasferirsi a casa della sua amica: sarà in quell’occasione che i nostri protagonisti, volenti o nolenti, imparammo a conoscersi e a riconoscersi nelle paure e fragilità dell’altro.

Crescendo le loro vite si separano perché Maddox ha seguito il suo sogno di diventare una stella del basket, mentre lei sta ancora mettendo in piedi la possibilità di fare della sua passione il suo lavoro. E quando lui torna, intenzionato a restare, si evince tutta la resistenza di una giovane donna che non ha superato il modo in cui Maddox le ha spezzato il cuore prima di partire senza una vera spiegazione. Cosa succederà ai nostri protagonisti da quel momento in poi dovrete scoprirlo leggendo.

Posso solo anticiparvi che è un romanzo molto scorrevole e coinvolgente, in cui il passato e il presente si alternano per darci una visione completa di tutti i retroscena. È una scelta che ho apprezzato molto, soprattutto perché alcuni ricordi, anche dolorosi, rappresentano le parti che ho preferito. I personaggi mi hanno conquistato: Maddox sembra il classico ragazzo baciato dalla fortuna, dalla fama, con nessuna preoccupazione da affrontare; ma in realtà ha ben costruito una maschera, una corazza che cela le sue ferite più profonde. E Nova può capirlo, forse solo lei può perché anche lei, in modo diverso, ha vissuto delle esperienze che l’hanno segnata, cambiata e che rivede ancora nei suoi incubi. Due anime sulla carta opposte, senza punti di contatto che riescono, però, a riconoscersi e leggere quel dolore che a volte diventa insostenibile. Due anime legate da un amore forte, da sentimenti sinceri che sono stati spazzati via da un macigno che Maddox non può condividere. Una fiducia perduta che forse non può essere riconquistata… Anche a distanza di anni.

I temi affrontati sono molteplici: si parla di famiglia e di tutte le dinamiche che vi girano attorno; c’è l’amicizia vera, l’amore per i propri fratelli, la lotta per realizzare i propri sogni. Ci sono le prove che la vita mette davanti, ardue, dure da superare. C’è la determinazione di una ragazza che vuole una vita migliore e il coraggio di un ragazzo che subisce per non soccombere. Troverete la rabbia chi come Nova credeva di aver voltato pagina, di chi non capisce alcuni comportamenti e l’ostinazione di un uomo che vuole smettere di fingere e riprendersi l’unica donna che abbia mai amato. Troverete un po’ di mistero che non guasta e vi metterà la giusta curiosità di continuare la lettura in merito al motivo della rottura e partenza improvvisa di lui.

Ho apprezzato anche lo stile molto fluido e in grado di far visualizzare le scene e rendere bene le emozioni dei personaggi. E poi il titolo racchiude un importante significato da non sottovalutare.

È un romanzo sulle seconde opportunità e occasioni, sulla crescita personale e sul perdonare anche se stessi in un certo senso. Una coppia che lascia il segno e soprattutto ha tanto da mostrare sotto la superficie.

Lo consiglio a chi ama l’adrenalina dello sport, a chi adora le storie complesse, emozionanti, con due protagonisti ben delineati e tanti messaggi in grado di far riflettere.

Ringrazio l’autrice per la disponibilità e collaborazione. Un grazie a chi ci legge e segue.

Non mi resta che rimandarvi al prossimo viaggio.

A presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...