Recensioni

Buio

Ciao a tutti,

Oggi vi parlo di:

~Buio

~Autore: Dawn Blackridge/Donata N. Ferrari

~Editore: self publishing

~Genere: m/m

~Formato: ebook, mobi, pdf

~Pagine: 210

~Data di pubblicazione: 23 ottobre 2020

~Prezzo: € 2,99

~Acquistabile su Amazon

~Trama

Mitch è un ragazzo che si è fatto da solo. Dopo essere stato rifiutato dalla famiglia a causa del suo coming out ha preso la vita di petto e ha costruito il suo futuro con le proprie mani, avviando una startup che lo ha reso ricco, ha amici e vive secondo i suoi principi.
Tutto funziona a meraviglia fino a quando una sera tre balordi lo aggrediscono con ferocia, rendendolo cieco.
Buio. Oscurità totale. Questa è ora la sua vita, cambiata in un attimo, ogni certezza spazzata via.
Passano due anni e in qualche modo va avanti. Nonostante le immaginabili difficoltà riesce comunque a dare un senso a questo suo nuovo presente, finché un giorno riapparirà un mostro che arriva dal suo passato.
Un nuovo atto di violenza, questa volta più lacerante, che si insinua e mina l’equilibrio così difficilmente conquistato, che gli stravolge di nuovo la vita. Da quel momento tutto cambia, annullando ogni sicurezza così faticosamente ritrovata.
Ora si tratta di riuscire a superare anche questo, di uscire dal guscio di terrore nel quale è scivolato. Occorrerà l’aiuto di qualcuno per farcela. Mitch sarà capace di abbracciare un nuovo futuro in cui riscoprire anche l’amore?

~Considerazione personale:

Questa è una storia che parla di sofferenza vera. Il suo protagonista Mitch, infatti, sa cosa significa quando non c’è male al peggio. Prima un’agressione omofoba fuori da un locale lo rende cieco; poi nell’attimo in cui raggiunge una sua autonomia e sicurezza legata alla nuova convinzione, un altro evento traumatico lo rigetta nel baratro della paura.

Saranno il suo amico Raul e poi il detective Ken le sue ancore di salvezza da un pericolo che sembra non avere fine.

Ammetto che ho apprezzato i temi trattati, la cecità, la violenza e l’impotenza di poter reagire per una condizione irreversibile. La famiglia: quella che ignora, che allontana; quella che torna suoi sui passi. E poi c’è l’amicizia vera, un passato ingombrante e dimenticato che ritorna e un affetto che pian piano prende piede nel cuore di un ragazzo spezzato.

Lo stile è scorrevole, come i capitoli anche se ho trovato alcune parti leggermente ripetitive. Alcuni punti mi hanno davvero coinvolto a livello emotivo, altri un po’ meno.

Mi è piaciuto l’utilizzo di punti di vista differenti, che mostrano non solo i due protagonisti ma anche l’antagonista della vicenda. Sono un po’ titubante su alcuni aspetti del rapporto tra Ken e Mitch: mi è sembrato un po’ prematuro l’interesse che entrambi provano l’uno per l’altro, nonostante poi sia credibile la titubanza di Mitch a lasciarsi andare. A parte questo il proseguimento della loro amicizia/ relazione è ben strutturata: ho apprezzato il comportamento protettivo di Ken, il suo pensare al bene dell’altro prima del suo, anche col rischio di compromettere le indagini ed essere estromesso; anche l’atteggiamento di Mitch, svaventato sì, ma anche capace di una forza che non sapeva di possedere.

C’è la crescita e la rinascita personale, il perdono, il superamento degli ostacoli e l’apertura a sentimenti veri e sinceri.

È una storia che vi consiglio di leggere avvisandovi, però che non sarà una lettura semplice o di svago.

~Lo consiglio a:

Chi ama le storie che toccano temi forti, con quel pizzico di romanticismo che non guasta.

Ringrazio l’autrice per questa nuova collaborazione. Ringrazio chi ci segue.

Non mi resta che rimandarvi al prossimo libro.

A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...